Nuovo Anno , nuovi propositi , nuove scatole …

Senza categoria

Mille Auguri a tutti per questo Nuovo Anno, che ormai tanto più nuovo non è … ma tanto fà … gli Auguri servono sempre.

Ci siamo da poco lasciati alle spalle la calda atmosfera del Natale. Abbiamo coltivato tutti i nostri buoni propositi , prima , molto più spirituali … Dopo le Festività più fisici … Oddio quanti chili avrò preso !? Dal primo dell’Anno … mi metto a dieta …ect. ect.

Adesso c’è già atmosfera di San Valentino nell’aria…

 

 

  • scatola a libro con inserto cuore laccato in plexiglass
  • scatola cuore small tipo patchwork
  • scatola small a cuore in velluto
  • scatola a cuore lav. tipo patchwork
  • Scatola con alveare per cioccolatini
  • scatola a libro con inserto coure a specchio in plexiglass
  • scatola a libro avorio con inserto cuore in plexiglass a specchio
  • cuori in velluto con strass couri in carta mod. patchwork

 

 

Amata e criticata, questa festa, ha radici già nell’antica Roma dove veniva celebrata come festa della fertilità, si narra che per le vie della città venisse istituita la riffa dell’amore : un bambino (come una sorta di Cupido) estraeva a caso nomi di una donna e di un uomo che erano chiamati a vivere in intimità per un’intero anno al fine di compiere il rito della fertilità . Modificata nel tempo con l’avvento del Cristianesimo venne spogliata delle sue radici pagane per essere intitolata a S.Valentino … Esistono molte narrazioni a me piace ricordarne una su tutte :

S.Valentino aveva un bellissimo giardino , dove tutti i bambini si riunivano a giocare insieme. Giunta la sera egli usciva dalla sua cappella, li benediva e donava a ciascuno un fiore raccomandando loro di portarlo alla propria mamma il prima possibile perchè rimanesse così bello come appena raccolto. Questo rassicurava San Valentino che i bambini avrebbero fatto subito ritorno a casa , senza incorrere in pericoli . Così un gesto di amore creava attenzione, protezione e amore a sua volta … Bello pensare a questo : Amore che genera Amore .

 

Read more

Written by:

Comments (0) / 20 gennaio 2018 /

UNA SCATOLA PIENA DI BACI

Senza categoria

Una bambina stava preparando un suo pacco di Natale.
Avvolgeva una scatola con costosissima carta dorata.
Impiegava una quantità sproporzionata
di carta e fiocchi e nastro colorato.
“Cosa fai?” la rimproverò aspramente il padre.
“Stai sprecando tutta la carta! Hai idea di quanto costa?”.
La bambina con gli occhi pieni di lacrime
si rifugiò in un angolo stringendo al cuore la sua scatola.
la sera della vigilia di Natale, con i suoi passettini da uccellino,
si avvicinò al papà ancora seduto a tavola
e gli porse la scatola avvolta con la preziosa carta.
“E’ per te, papi” mormorò.
Il padre si intenerì.
Forse era stato troppo duro.
Dopo tutto quel dono era per lui.
Sciolse lentamente il nastro,
sgrovigliò con pazienza la carta dorata
e aprì pian piano la scatola.
Era vuota!
La sorpresa sgradita  riacutizzò
la sua irritazione ed esplose:
“E tu hai  sprecato tutta questa carta
e tutto questo nastro per avvolgere una scatola vuota?”
Mentre le lacrime tornavano
a far capolino nei suoi grandi occhi, la bambina disse:
“Ma non è vuota papà!
Ci ho messo dentro un milione di bacini!”
Per questo, oggi  c’è un uomo che in ufficio
tiene sulla scrivania una scatola da scarpe.
” Ma è vuota” dicono tutti.
“No”. E’ piena dell’amore della mia bambina”
risponde lui.
E se a Natale  regalassimo
 tante scatole “vuote” ma piene d’amore…?
 

Read more

Written by:

Comments (0) / 21 settembre 2017 /